Archivi tag: folk

She’s don’t love you

Questo brano mi ha colpito moltissimo perchè parla del fatto che la persona che hai al tuo fianco non ti ama, e per i motivi più intimidi di lei devi perdonarla perchè non ha una retta via. quindi prendi il cuore di questa persona dalle amore, accudiscila finchè vorrà e poi non trattenerla…perchè dovrà volare via. non sentirti usato perchè molte volte si ottiene di più dando amore senza ricambio piuttosto che aspettarsi qualcosa.

She don’t love you, she’s just lonely
She don’t know another way
To break free from what’s been broken
Too many cowboys roll away
So, forgive her if she’s distant
She can’t tell her heart to lie, no
You’ll never be her one and only
She don’t love you, she’s just lonely

You can hold her in the moonlight
You can give her all the stars
You can promise her forever
But you’ll never have her heart

Pubblicità

Where is your home?

Attualmente il genere che va per la maggiore è quello folk-pop, (M&SONS insegano); riguardo a Dotan non possiamo far altro che ascoltare la forza di questo brano che sprigiona speranza e sopratutto un senso di perseveranza. continuamo allora tutti a correre verso noi stessi poichè siamo noi a fare la nostra vera casa. non voglio dilungarmi troppo perchè credo che in questo caso la canzone parli veramente da sola…anzi cantiamo tutti assieme il ritornello per darci la carica!…

The sound of the wind is whispering in your ear.
Can you feel it coming back?
Through the warmth, through the cold, keep running ‘til we’re there.
We’re coming home now, we’re coming home now.
The sound of the wind is whispering in your ear.
Can you feel it coming back?
Through the warmth, through the cold, keep running ‘til we’re there.
We’re coming home now, we’re coming home now

Creation

Sarò sincero, ho sempre avuto un debole per le The Pierces, mi ricordo che ascoltai per la prima volta nel 2008 una loro canzone “Secret” che è stata spesso assecondata a telefilm molto famosi. dall’inzio quello che mi aveva colpito di queste due voci femminili era la vocalità leggera che utilizzavano a sfondi musicali estremamente caratteristici; nel caso di “Creation” siamo di fronte ad un inno quasi religioso che si dirama in un vero richiamo al far west americano….un bicchiere di caffè americano, la camerira col grembiule che prende le ordinazioni e fuori dal bar un sole che scalda l’asfalto domata da un gruppo di centauri accaldati.   Vocalità corali che si mixano perfettamente alle tonalità  folk-pop rock che portano l’ascoltatore a sentire una melodia armonica, serena e nel contempo decisa.          |             I’ll be honest , I’ve always had a soft spot for The Pierces , I remember that I heard for the first time in 2008, their song “Secret ” which has often been seconded to show very famous. dall’inzio what struck me these two female voices was the voice that used to light musical backgrounds highly characteristic ; in the case of ” Creation ” we are faced with an almost religious hymn that branches into a call to the American west …. a cup of coffee , the camerira apron that takes the orders out of the bar and a sun heats the asphalt tamed by a group of centaurs overheated .  Choral vocals are mixed perfectly with the folk- pop rock tone that lead the listener to hear a harmonic melody , serene and at the same time decided.    |

Come (back) to me

Dopo una lunga assenza carica di tantissime vicende e piccole storie eccomi tornare su questa splendida piattaforma che mi regala sempre cose nuove da leggere e nuove persone da conoscere tramite le loro foto ed i loro pensieri più intimi; ma non perdiamo tempo ed arriviamo subito al dunque…ecco a voi un canzone da poter canticchiare dove-come-quando-volete.

After a long absence full of stories and lots of little stories here I am back on this wonderful platform that gives me new things to read and learn from new people through their photos and their intimate thoughts, but do not waste time and get straight to the point here’s to you … a song you can sing-when-where-how you want.

Lily & Madeleine – Come to Me 

con una base ritmica ripetuta, come il cuore di un innamorato, questa canzone si sviluppa in maniera quasi eterea con le due voci di Lily e Madeleine che donano dolcezza ed armonia angelica alla sonorità “soffice” di questo brano che si presenta come spartiacque con le musiche”elettroshock” attuali.  Lil e mad, (cosi si fanno chiamare) grazie al loro Ooh oh-oh oh-oh oh-oh oh-oh oh-oh oh-ooh (che credo ripeteremo mille volte dope averlo ascoltato) regalano un po’ di calore a chi ascolta queste parole…

with a repeated rhythmic base, as the heart of a lover, this song is spread in an almost ethereal with the two voices of Lily and Madeleine who donate angelic sweetness and harmony to the sound “soft” in this passage that presents itself as a watershed with the music “electroshock” current. Lil and mad, (so they call themselves) through their oh-ooh oh oh-oh oh-oh oh-oh oh-oh oh-ooh (repeat a thousand times that I have listened to dope) give a little ‘heat to those who hears these words …

if your heart is burning like a sun,if it beats that you will to run, if it takes living everyone, would you come to me“.

Site of band: http://lilandmad.com

 

Quando il cuore incontra la semplicità

Artist: Tyrone Wells

Album: Beautiful World

Released: 2012

Style: Indie Folk

Tracklist:
 01 – Beautiful Girl, Beautiful World
 02 – Slow Me Down
 03 – See You
 04 – Not Over You
 05 – Give It Time
 06 – This Moment Now


Facendo le mie ricerche riguardo novità musicale, mi sono imbattuto in questo cantautore molto bravo e profondo oserei dire.
Mediante una semplicità di melodia e vocalità riesce a trasmetterti pensieri leggeri e delicati.”